Resoconto del Consiglio della Scuola Politecnica del 13/04/2018

In data 13 aprile 2018 si è svolta una seduta del Consiglio della Scuola Politecnica. Di seguito alcuni punti all’ordine del giorno di interesse per gli studenti.

Restauro/Rinnovo spazi:
Restauro spazi Edificio 7;
Restauro aule dell’Edificio 8, interventi di piccola e grande manutenzione, da svolgersi prima dell’ inizio del prossimo anno accademico);
Richiesta fondi al Consiglio di Amministrazione per il rinnovo delle aule informatiche.
Iniziative future Scuola Politecnica
Workshop in collaborazione con il comune di Verbania per gli indirizzi inerenti ai Corsi di Studio di Ingegneria civile-edile e affini;
Approvazione convenzione per tirocinio e workshop di eco-working con il comune di Partanna;
Discussione Welcome Week per le magistrali prevista il 10/05.
Organizzazione attività didattiche per le Discipline di base dei corsi di Ingegneria

A Seguito della delega del Consiglio di Amministrazione circa l’accorpamento degli insegnamenti di base, è stata presentata in Consiglio di Scuola una proposta che prevede appunto l’accorpamento delle seguenti materie per più Corsi di Studio, quali:

Fisica 1: Ingegneria Chimica e Ingegneria Ambientale
Fisica 2: Ingegneria Cibernetica e Ingegneria Elettronica
Fisica 2: Ingegneria Ambientale e Ingegneria Civile-Edile
Analisi Matematica 1: Ingegneria Chimica e Ingegneria Elettronica
Analisi Matematica:Ingegneria Edile-Architettura e Ingegneria della Sicurezza
Analisi Matematica 2: Ingegneria Chimica e Ingegneria Cibernetica
Analisi Matematica 2: Ingegneria Civile-Edile e Ingegneria Elettronica
Geometria: Ingegneria Edile-Architettura e Ingegneria dell’Energia
Geometria: Ingegneria Chimica e Ingegneria della Sicurezza
Tali accorpamenti saranno possibili solo se le aule consentiranno il corretto svolgimento delle lezioni.

I nostri Rappresentanti sono intervenuti per assicurarsi che questa modulazione non creasse disagi per gli studenti.
La risposta dell’amministrazione della Scuola, tenendo conto di vincoli come la capienza delle aule e l’adattamento delle stesse rispetto al numero variabile degli studenti che seguono i corsi, facendo attenzione anche agli studenti degli anni successivi che seguono la materia, ha assicurato le migliori condizioni logistiche adatte allo svolgimento delle lezioni.

Solo dopo questi chiarimenti, e un’ulteriore richiesta da parte dei rappresentanti di implementare l’apparato tecnico di supporto alle lezioni, questi ultimi si sono espressi favorevolmente.
Importante specificare che: nel caso in cui il numero degli studenti iscritti al Corso di Studio (e quindi il numero di persone presenti in aula durante lo svolgimento dei corsi) superi la capienza delle aule stabilite, si andrebbe nuovamente a discussione di tale modulazione, con la possibilità di riorganizzazione, se non annullamento, della proposta.
Agli altri punti all’ordine del giorno:

Nomina docenti (approvate le richieste di nomina docenti del DIID e del DARCH)
Discussione art.18 co.4 del settore concorsi

 

I rappresentanti della Lista RUM Rete Universitaria Mediterranea – UDU Palermo Unione degli Universitari – Spazio Universitario.