L’ Ersu Palermo ha pubblicato un comunicato in merito al pagamento delle borse di studio 2012/2013 per gli studenti del secondo e degli anni successivi.

I fondi attualmente a disposizione saranno sufficienti per garantire il pagamento del 40% delle borse (secondo l’ordine della graduatoria). Per il saldo del restante 60% si attende un secondo versamento di fondi da parte dell’Università di Palermo e del Ministero dell’Istruzione.

Di seguito il comunicato integrale:

“Palermo, 6 settembre 2013
Si comunica che, in data odierna, sono stati predisposti i mandati di pagamento per il saldo da pagare agli studenti di secondo anno e successivi risultati vincitori del concorso per le borse di studio relativo all’anno accademico 2012/13. Concretamente, gli studenti riceveranno le somme spettanti nell’arco di una decina di giorni.
L’ente procederà al pagamento degli studenti aventi diritto seguendo l’ordine delle singole graduatorie e fino all’esaurimento degli attuali fondi disponibili, ammontanti a circa 650mila euro e già accreditati dall’Università degli Studi di Palermo.
Le risorse disponibili saranno sufficienti per pagare circa 600 borse, corrispondenti orientativamente al 40% degli aventi diritto. Per completare il pagamento di tutti gli studenti aventi diritto, l’amministrazione dell’Ersu, infatti, resta in attesa dell’accredito delle somme restanti dovute dall’Università degli Studi di Palermo e dei fondi MIUR (Ministero dell’Università).
Non appena ricevute le risorse spettanti, sarà dato corso ai successivi pagamenti e ne verrà data immediata comunicazione.
Intanto, volge al termine la scadenza per la partecipazione al concorso per le 2.865 borse di studio e 750 posti letto per l’anno accademico 2013/2014: il termine è fissato per le ore 14,00 di lunedì 9 settembre 2013.
Per informazioni:
Ufficio Stampa ERSU
Dario Matranga 3939956916″